Il medico risponde al paziente: dubbi e criticità sulla fibromialgia